Unilever prima in classifica tra le aziende leader della sostenibilità per il 2014

OK.SustainAbilityLeadersGlobeScan201420 maggio 2014 – Quali sono le aziende che fanno da pioniere per la sostenibilità d’impresa? Secondo  il Sustainability Leaders Report 2014, un’indagine realizzata da un gruppo di 887 esperti provenienti mondo del business, del no profit, del governo e delle università su un panel di 87 paesi, Unilever, Patagonia, Interface e M&S sono i leader di quest’anno per quando riguarda la sostenibilità d’impresa. Per il quarto anno consecutivo, Unilever è la numero uno della classifica, secondo il 33% degli esperti leader della sostenibilità integrata nelle strategie aziendali e unica azienda ad aver aumentato la propria influenza, con uno scarto maggiore rispetto ad altri brand di spicco. Il report risulta interessante se lo si guarda in prospettiva di un’evoluzione dell’agenda di sostenibilità relativa agli ultimi 20 anni: dal 1997 al 2006 la leadership di sostenibilità apparteneva alle aziende energetiche e chimiche, con standard maggiori di salute e sicurezza e un maggior impegno nel rispetto ambientale; a partire dal 2007 il cambiamento di rotta, con Interface, Wallmart e Unilever, che hanno costruito ambiziosi obiettivi di sostenibilità per trasformare non solo i propri prodotti, ma l’intera catena del valore.  Dal report, inoltre, emerge che la pressione competitiva e il green consumerism vengono percepiti come i maggiori driver di responsabilità d’impresa relativi ai prossimi cinque anni, e i settori tecnologico e privato come quelli di maggior guadagno in futuro.

Per approfondire

Condividi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>