Seeding Energies: i report di sostenibilità di Enel per il 2017

6 giugno 2018  Il bilancio di Sostenibilità 2017, Seeding energies,di Enel testimonia il valore del Gruppo non solo nel progresso economico ma anche nella realtà extra finanziaria: il modo in cui Enel interagisce con l’ambiente, coopera con le comunità e cerca di assicurare una cultura aperta fondata sull’ascolto e sull’inclusione. Il perno è rappresentato dalle performance ESG (Environment, Social e Governance) del Gruppo misurate secondo il nuovo GRI standard.

Il nuovo bilancio racconta le priorità sociali e ambientali di Enel del 2017: il coinvolgimento delle comunità locali; la gestione, lo sviluppo e la motivazione delle persone; la salute e la sicurezza sul lavoro; la catena di fornitura sostenibile; la decarbonizzazione del mix energetico; la gestione e la compliance ambientale.

La strategia di Enel permette quindi di coniugare culture e obiettivi diversi, di gestire le attività consolidate, di cogliere le opportunità di business emergenti, contribuendo al raggiungimento degli SDG delle Nazioni Unite. Questa visione si traduce in obiettivi e attività concrete riportate nel piano di Sostenibilità 2018-2020.

L’impegno in tal senso è visibile anche tramite la nuova app del bilancio (Enel Seeding) scaricabile sull’app store che riporta i principali dati Enel, le priorità di azione, i principali indicatori del Bilancio 2017 e Target del Piano 2018-2020.

Condividi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.