Respingimenti di migranti

2009 – L’Italia applica per la prima volta il respingimento di una nave di migranti senza nessuna indagine su eventuali diritti d’asilo. L’Onu dichiara la decisione contraria alla Convenzione di Ginevra. È stato calcolato che dal 5 maggio al 22 novembre 2009 il numero documentato degli emigranti e dei rifugiati respinti dall’Italia verso la Libia è di 1.409 persone. Per approfondire.

Condividi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.