Presentata ieri SportSupporter la piattaforma di crowdfunding che aiuta lo sport a vivere in salute

Si è svolto ieri a Milano l’evento di lancio di SportSupporter, la prima piattaforma italiana di crowdfunding per lo sport nata con lo scopo di aiutare le associazioni sportive  e le altre realtà del settore che hanno uno scopo da raggiungere

Milano, 25 settembre 2015 – SportSupporter ha tenuto ieri, 24 settembre, un incontro per comunicare alla stampa e alle associazioni sportive la nascita della piattaforma. L’evento, dal nome “Il crowdfunding tra sport e letteratura”, è stato organizzato assieme a Upspringer, una piattaforma verticale dedicata al crowdfunding in ambito letterario. Tra gli ospiti di SportSupporter era presente David Triulzi, presidente di Volley Angels, un’associazione sportiva di Cusano Milanino prossima ad aprire un progetto di crowdfunding sulla piattaforma e gli scrittori Ivan Grozny e Mauro Valeri che hanno presentato il libro “Ladri di sport”.

Durante l’incontro SportSupporter ha illustrato la propria piattaforma, online dal marzo scorso, nata con lo scopo di aiutare tutte le società, associazioni, club e circoli sportivi che hanno bisogno di reperire fondi per lo svolgimento delle proprie attività o che semplicemente hanno dei sogni nel cassetto da realizzare.

È noto come il mondo delle piccole e medie associazioni sportive soffra di mancanza fondi e che quelli a disposizione non siano sufficienti a mantenere strutture e attrezzature in linea con i parametri adeguati in grado di garantire la pratica dello sport ovunque e per chiunque, in sicurezza.

La piattaforma www.sportsupporter.it nasce proprio per aiutare lo sport a 360° e ha come obiettivo quello di accogliere l’intera comunità degli sportivi e degli appassionati che, dando un aiuto concreto ai progetti pubblicati su sito attraverso donazioni anche piccole, consentiranno ai progetti di tagliare il nastro del traguardo diventando progetti vincenti. Rendere più agibile un campo di calcio, mettere a norma e in sicurezza le strutture sportive, rinnovare le attrezzature o l’abbigliamento per gli atleti, creare eventi sportivi sul territorio e tutte le necessità che una società sportiva può avere, non resteranno più solo desideri grazie a SportSupporter e a tutti i Supporter.

Il sito www.sportsupporter.it, fruibile da pc, tablet e smartphone, offre la possibilità ai Progettisti di inserire i loro progetti, aggiornare le pagine a disposizione, interagire con i Supporter, condividere video e immagini in ogni momento. Anche diventare Supporter è semplice, basta iscriversi, cercare un progetto da sostenere tra quelli disponibili e attivi sulla piattaforma SportSupporter e procedere con la donazione.

SportSupporter opera con il nuovo sistema “All or Some Step”: gli obiettivi dei progetti sono distribuiti in più “step” da raggiungere anche separatamente per dare la possibilità ai progettisti di ottenere i fondi necessari a coprire alcune delle esigenze e non solo un unico obiettivo che le comprenda tutte. La piattaforma offre la possibilità ai Progettisti di utilizzare per i propri progetti i due modelli più comuni di crowdfunding, ovvero il “reward based”, che a fronte di una donazione permette al Supporter di ottenere un reward, una specifica ricompensa non in denaro scelta dal Progettista e il “donation based”, in cui le donazioni non prevedono alcuna ricompensa.

Il progetto pubblicato su SportSupporter che attualmente sta ricevendo più donazioni è “Zambia la tua vita”, in cui Whanau Onlus sta attivando, dallo scorso luglio, dei camp di basket e di calcio per coinvolgere i giovani di Monze – una zona povera e rurale in Zambia – in progetti di life skills didattico-educativi allo scopo di trasmettere cultura, valori e competenze. Il progetto, uno dei primi pubblicati dalla piattaforma, sta per tagliare il nastro del secondo step e ci si auspica di trovare dei finanziatori dei rimanenti per coronare il grande lavoro umanitario portato avanti dai volontari dell’associazione pavese.

Condividi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>