Italian Axa Forum 2015, i nuovi rischi emergenti per il pianeta e i suoi abitanti

CRsaKQOW0AA4Btm28 ottobre 2015 – L’italian AXA Forum è l’evento annuale istituzionale organizzato da AXA Italia, in collaborazione con ANIA e Action Aid. Quest’anno ha avuto come tema “I nuovi rischi emergenti per il pianeta e i suoi abitanti – Quale ruolo per il settore assicurativo?”.  Proprio in occasione di EXPO 2015 e in vista della 21esima Conferenza Internazionale sul clima (COP 21), prevista a Parigi a dicembre 2015, il Forum ha aperto un dibattito sul ruolo delle assicurazioni di fronte ai grandi rischi emergenti per il pianeta e i suoi abitanti, con un focus sul cambiamento climatico, sulle catastrofi naturali e sui nuovi trend collegati alla salute e al benessere. Il dibattito è stato alimentato da esponenti di alto livello del mondo istituzionale, economico-finanziario, accademico e della società, con un dialogo di apertura sui grandi rischi emergenti tra Henri de Castries, CEO di AXA, e Mario Greco, CEO di Generali.  Questa mattina, a partire dalle ore 10.00, l’Italian AXA Forum ha ospitato una Masterclass fra startupper e ricercatori organizzato in partnership con AXA Research Fund e Impact Hub, a conclusione del quale è stato annunciato il vincitore della Fellowship on e-Health, seconda edizione del programma di incubazione per start-up e idee imprenditoriali lanciato da AXA Italia insieme a Impact Hub Milano. Il progetto “Read Runner” per aiutare nella lettura i bambini affetti da dislessia si è aggiudicato l’”Impact Hub fellowship on e-health”. Il riconoscimento è stato assegnato ai tre co-fondatori della piattaforma, Maria Gabriella Brodi, Eyal Fried e Remo Ricchetti. Il programma è dedicato ai bambini tra gli 8 e 14 anni affetti da dislessia, cui Read Runner può andare in soccorso nel processo di riabilitazione alla lettura e di costruzione della personalità. Oltre a un premio in denaro di 20mila euro, il progetto vincitore avrà la possibilità di proseguire per altri nove mesi il periodo di incubazione presso Impact Hub Milano, Il team potrà inoltre completare il percorso con una settimana di business boosting e validation a Parigi nel 2016 con il team di esperti di AXA Strategic Ventures, il fondo di venture capital da 200 milioni di euro di AXA. “La voglia e la capacità di innovare dei giovani sono note a tutti noi – ha detto l’amministratore delegato di AXA Italia, Frédéric de Courtois – Per questo riteniamo di fondamentale importanza fornire supporto ai giovani imprenditori che desiderano migliorare la vita delle persone con le loro idee”.

Condividi

    One comment on “Italian Axa Forum 2015, i nuovi rischi emergenti per il pianeta e i suoi abitanti”

    1. rossella scrive:

      Ero presente all’incontro: un programma veramente ricco di spunti riflessioni, esempi di come si possono realizzare progetti innovativi!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>