wikicsr La piattaforma per costruire l'enciclopedia della CSR

Home > ANNI > 2014 > Indagine sull’impegno sociale delle aziende: in crescita le imprese italiane responsabili
Torna alla pagina precedente

Indagine sull’impegno sociale delle aziende: in crescita le imprese italiane responsabili

Nessun commento

csr-reports--ck20 giugno 2014 - Il numero di imprese italiane impegnate nella responsabilità sociale è in crescita. A rilevarlo è l’ultimo rapporto sull’impegno sociale delle aziende dell’Osservatorio Socialis : il 73% delle imprese italiane con più di 80 dipendenti mettono in pratica strategie di Csr. Lotta agli sprechi, ottimizzazione dei consumi energetici e ciclo dei rifiuti i temi caldi.  Un dato interessante se confrontato con quello del 2011, in cui le imprese responsabili erano il 64%. Sul lato finanziario, dall’indagine emerge che gli investimenti medi  in Csr nel 2013 sono diminuiti del 25% rispetto al 2011, ma per il 2014 il budget sta crescendo (nel 2013 l’importo totale delle risorse destinate alla Csr a livello nazionale  è di 920 milioni di euro). Il finance, il commercio, il farmaceutico e il manifatturiero i settori più attivi, seguiti da quello tecnologico-informatico. Ma qual è il cambiamento più decisivo? In passato la più diffusa era la dimensione della responsabilità sociale d’impresa legata alle donazioni, mentre adesso si punta tutto sull’ambiente: riduzione dello spreco di acqua, carta e illuminazione,  risparmio energetico, raccolta differenziata. Si sta costruendo una rete imprenditoriale consapevole della preziosità delle risorse e dell’importanza di adottare processi produttivi sostenibili: l’impatto sociale come principio cardine della strategie d’impresa.

Per approfondire

Condividi

    Commenti

    Lascia un commento

    Devi effettuare il login per commentare.