Il progetto SAAS per l’Africa Subsahariana

africa21 giugno 2017 – Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso il Fondo integrativo speciale per la ricerca (Fisr) ha finanziato con 3 milioni di euro il progetto SAAS (Sistemi Alimentari e Sviluppo sostenibile) che ha l’obbiettivo di sviluppare dei sistemi alimentari e agricoli sostenibili in Africa. Al progetto collaborano anche un consorzio di università guidato dall’Università di Milano-Bicocca, insieme a istituzioni private come Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, istituzioni locali e organizzazioni internazionali come la FAO.

L’idea è quella di indirizzare la sostenibilità verso tre direzioni: ambientale, economica e sociale. Per quanto riguarda l’aspetto agrobiologico si lavorerà sulla valorizzazione della biodiversità locale, in particolar modo nella scoperta delle NUS (Neglected and Underutilized Species), specie marginali ma importanti per la dieta delle popolazioni locali. Sul piano economico l’idea è quella di di creare un modello di gestione del sistema alimentare sostenibile, in modo da ottimizzare la filiera e salvaguardare il territorio. Infine sul piano sociale si rafforzeranno i processi di investimento e di politiche pubbliche per l’agricoltura grazie anche alla collaborazione con le Agenzie dell’ONU a Roma e altre istituzioni.

 

 

Condividi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>