I jeans di Guess lanciano la sfida della sostenibilità

guess06 novembre 2017 – Oggi tutti e soprattutto i giovani hanno a cuore le sorti del pianeta. Guess, società di abbigliamento e accessori nota per i suoi jeans ad alto tasso di glamour, ha pubblicato il secondo bilancio di sostenibilità che mostra i suoi progressi nel miglioramento delle performance a livello sociale e ambientale. Il bilancio, realizzato utilizzando gli indicatori GRI (Global Reporting Initiative, ente non profit che monitora il livello di sostenibilità delle aziende rilasciando certificazioni in questa materia), è stato convalidato da un soggetto esterno.

La strategia di sostenibilità dell’azienda si traduce ad esempio nella misurazione dell’impronta idrica attraverso la creazione di una mappa per gestire al meglio il consumo idrico dell’azienda in maniera tale da razionalizzare il proprio impatto ambientale. Inoltre Guess si è imposta l’impegno globale di valorizzare l’economia circolare puntando sulla produzione di prodotti durevoli che possano essere riciclati e sopratutto riutilizzati il più possibile.

Condividi

    One comment on “I jeans di Guess lanciano la sfida della sostenibilità”

    1. rossella scrive:

      anche il mondo della moda si muove… gli impegni per la sostenibilità crescono!

    Rispondi a rossella Annulla risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>