Ghe n’è minga de ruera!

io-non-butto“Io non butto” è il nome di un nuovo progetto di CSV Milano(Centri di servizio per il volontariato)  in collaborazione con Milan Center for Food Law and Policy e Corriere della Sera.

Lo slogan è in milanese DOC: Ghe n’è minga de ruera, che per chi non fosse del capoluogo lombardo significa non ce né di spazzatura proprio a segnalare l’obiettivo principale dell’iniziativa, evitare gli sprechi creando reti di aziende, associazioni e no profit che possano organizzarsi per raccogliere e distribuire le eccedenze a chi ne ha bisogno. Ciò che per qualcuno viene considerato spazzatura, o meglio scarto di lavorazione, per altri può essere una vera e propria risorsa. È questo il principio virtuoso dell’economia circolare, oltre a essere in piena sintonia con gli obiettivi dell’agenda 2030 dettata dall’ONU.

Ciessevi mette a disposizione per tutte le imprese interessate, qualunque sia la dimensione, strumenti tecnici e saperi che le possano aiutare operativamente in tale direzione. Ma l’obiettivo fondamentale è quello di mappare le reti già esistenti, sostenere la nascita di nuove favorendo soprattutto l’incontro tra aziende “vicine” così da implementare la collaborazione a chilometro zero.

È possibile partecipare al progetto andando sul sito www.csvlombardia.it

Condividi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>