Geox for Valemour, la moda etica

Geox for Valemour26 ottobre 2015 – Da un lato Geox, uno dei marchi leader mondiali nelle calzature, continuamente focalizzato su qualità del prodotto; dall’altro Valemour, il marchio sociale la cui missione è favorire l’inserimento di persone con sindrome di Down e disabilità intellettiva nel mondo del lavoro. In sintesi, il progetto riguarda la creazione di una linea di teli fatti a mano, in cui ogni pezzo è unico, proprio perché è frutto della creatività di 40 ragazzi con disabilità intellettiva sparsi in tutta Italia (Cuneo, Padova, Verona, Taranto, Cosenza, Palermo e Torino). E la filosofia del progetto sta tutta in queste righe che provengono dal sito ufficiale dell’iniziativa: l’idea che il lavoro è l’unico vero modo per dare normalità e autonomia a persone la cui normalità è spesso un sogno. L’idea che il lavoro rappresenta il concretizzarsi di un sogno fatto di autonomia ed indipendenza, un sogno in cui le differenze si appiattiscono e può realizzarsi in una vita più normale. Risultato: 6500 teli canvas dipinti a mano in otto laboratori non profit dai ragazzi di Valemour, dove ogni lavorazione è diversa dall’altra perché porta con sé una storia unica. E questi teli, poi, sono stati trasformati in calzature, borse e sciarpe, e ogni qual volta si acquista uno di questi prodotti, si sostengono i percorsi di formazione ed inserimento personalizzati delle persone con sindrome di Down: dei veri e propri hub formativi dove le persone con disabilità imparano abilità, mansioni, diritti e doveri dei lavoratori. Geox for Valemour, un progetto che dimostra che la disabilità intellettiva non rappresenta un ostacolo all’inserimento nel mondo del lavoro, viatico necessario per l’indipendenza economica e per permettere a queste persone di potersi separare dai genitori senza paura, così come accade in un mondo normale, quello in cui ci piacerebbe vivere, senza ostacoli e diversità.

Condividi

    One comment on “Geox for Valemour, la moda etica”

    1. rossella scrive:

      Un “lato” di GEOX che non conoscevo…Un modo innovativo di fare solidarietà e di valorizzare la diversità!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>