Economia della condivisione: Questa sconosciuta che sta conquistando gli italiani

sharing economy2 dicembre 2013 – Una ricerca di Duepuntozero (gruppo Doxa) fa il punto sullo sviluppo della Sharing Economy in Italia descrivendo un settore che, seppur in ritardo rispetto all’estero, inizia ad avere un peso consistente in termini economici, e promette di crescere in futuro.
Almeno questo è quanto emerge dai dati raccolti secondo i quali il 13% degli italiani ha utilizzato almeno una volta nella vita un servizio in condivisione, il 10% non lo ha ancora fatto ma è interessato a questa possibilità e il 59% dichiara di essere a conoscenza del fenomeno.
Analizzando le risposte, inoltre, si capisce che il ritardo italiano non è attribuibile tanto a una questione caratteriale o di scelta dei consumatori, quanto piuttosto ad una scarsa conoscenza dei vantaggi pratici che si possono ottenere scegliendo di utilizzare beni e servizi in condivisione.

Per approfondire.

Condividi

    One comment on “Economia della condivisione: Questa sconosciuta che sta conquistando gli italiani”

    1. rossella ha detto:

      Di sharing economy si parlerà alla prossima edizione de “Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale”, 7 e 8 ottobre 2014 università Bocconi.
      Il tema dei processi condivisi diventa sempre più importante per lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese….

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.