Digi e Lode

digi-e-lode31 ottobre 2017 – Una degli aspetti negativi dell’economia italiana sul quale si discute spesso è la transizione al digitale: l’Italia, nel Digital Economy Index, occupa ormai da tempo le ultime posizioni. Per combattere questo problema il Gruppo Hera ha indetto un concorso chiamato Digi e Lode con l’obbiettivo primario di promuovere la digitalizzazione delle scuole primarie e secondarie di I grado, sia pubbliche che paritarie. Il sistema funziona in questo modo: ogni volta che un cliente attiverà alcuni servizi digitali di Hera concorrerà a incrementare un punteggio che poi verrà ripartito tra le scuole del suo comune, oppure potrà scegliere a quale scuola destinare i punti acquisiti. Al termine dell’anno scolastico Hera, tramite un algoritmo, stilerà una classifica e premierà le 40 scuole del territorio donando loro 100.000 euro, quindi 2500 euro ciascuna da destinare a processi di digitalizzazione. In questo modo Hera promuove l’utilizzo e la diffusione dei suoi servizi e spinge contemporaneamente verso la digitalizzazione.

Condividi

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>