Dal caffè alla visita medica sospesa: l’iniziativa di ScegliereSalute

la-banca-delle-visite22 giugno 2017 – Nella tradizione sociale napoletana un’abitudine filantropica molto radicata è quella del caffè sospeso, tramite la quale gli avventori dei bar di Napoli donano la consumazione di un caffè a uno sconosciuto. Seguendo la stessa filosofia i ragazzi di ScegliereSalute, startup pugliese del gruppo Healt Italia, hanno lanciato la Banca delle Visite in collaborazione con l’ente no-profit Fondazione Basis. Con l’aiuto delle donazioni di cittadini e aziende, la Banca delle Visite garantisce l’accesso gratuito alle visite mediche specialistiche e alle prestazioni sanitarie. In pratica l’acquisto di prestazioni sanitarie da parte di aziende e cittadini sarà erogato in favore di persone bisognose o associazioni di volontariato. 

L’incontro tra domanda e offerta di prestazioni sanitarie avviene sulla piattaforma web di Banca delle Visite dove gli utenti possono acquistare una visita medica o una prestazione sanitaria presente in elenco. Ovviamente si può donare una somma di denaro che servirà per acquistare altre prestazioni mediche.

L’iniziativa è importante perché consente nuove forme di accesso ai servizi sanitari al di fuori delle logiche, spesso bizantine, del Sistema Sanitario Nazionale.

Condividi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.