Crescita demografica e finitezza delle risorse

Il Pianeta raggiunge i sette miliardi di persone. L’Onu stima che nell’anno 2040 sul nostro pianeta ci saranno circa 9 miliardi di abitanti. La maggior parte dei demografi prevede poi che a partire da quella data la popolazione mondiale comincerà a diminuire e che potrebbe tornare a 7,5 miliardi entro il 2100 grazie alla diminuzione dei tassi di natalità. Il tema della finitezza delle risorse diventa sempre più pressante e secondo i responsabili dell’Unfpa – United Nation Population Fud è sempre più necessario mettere in atto politiche in grado di affrontare problematiche come la povertà diffusa, le disuguaglianze sociali e di genere, la distribuzione delle risorse, la sostenibilità ambientale della crescita dei consumi e dei processi di industrializzazione. Per approfondire.

Condividi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.