CON “RESPONSIBLE MED” PER UNA CSR AL SERVIZIO DELLE IMPRESE E DEL TERRITORIO

2012 – Si è recentemente conclusa la prima fase del progetto Responsible Med, progetto co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma MED per la cooperazione territoriale. Il progetto mette in rete 9 partner (enti pubblici, agenzie di sviluppo, università e camere di commercio) appartenenti a 6 diversi paesi dell’area mediterranea, tra i quali la Regione Umbria e la Regione Toscana in veste di ente capofila. In questa prima fase sono state sviluppate una serie di attività di cooperazione e di scambio tra i 9 partner, finalizzate ad  analizzare e promuovere la CSR come strumento per aumentare la competitività delle imprese e lo sviluppo dei territori.  Successivamente,  sulla base dei dati raccolti, verranno elaborate una metodologia e uno strumento d’analisi destinati alle imprese, per misurare e verificare l’impatto economico del loro agire responsabile, e alle autorità pubbliche, per assicurarsi che il loro sostengo a queste stesse imprese rappresenti, al tempo stesso, un’investimento per il territorioPer approfondire.

Condividi

    One comment on “CON “RESPONSIBLE MED” PER UNA CSR AL SERVIZIO DELLE IMPRESE E DEL TERRITORIO”

    1. rossella ha detto:

      è sempre più urgente creare strumenti che misurino la CSR…solo così la cultura della responsabilità sociale potrà crescere e diffondersi
      questo progetto, nelle intenzioni, va in questa direzione

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.