Civic crowdfunding? Al via il progetto meneghino

crowd12 gennaio 2015 –  È tempo di crowdfunding per il capoluogo meneghino, che ha deciso di concludere il 2014 all’insegna dell’innovazione sociale. La Giunta di Milano ha approvato una delibera per sperimentare azioni di crowdfunding finalizzate a realizzare progetti di imprenditoria sociale innovativi selezionati dai cittadini stessi. Una volta selezionata la piattaforma che diventerà partner dell’iniziativa, si darà il via alla selezione delle proposte, che avranno come obiettivo lo sviluppo di progetti finalizzati alla  valorizzazione e alla creazione di reti sociali per la realizzazione di servizi e iniziative fondati sulla collaborazione, la condivisione, la reciprocità, alla riduzione del digital divide, all’innovazione dei servizi per la cura e la conciliazione famiglia-lavoro , l’aggregazione della domanda e la condivisione sociale della cura. Uno strumento che finanzierà più progetti provenienti da realtà diverse, grazie ad un sistema che garantirà risorse economiche aggiuntive ai soggetti che utilizzeranno la piattaforma di crowdfunding sviluppata dall’amministrazione. Una sfida importante e impegnativa, che rende la città protagonista neo processi di innovazione, coesione e inclusione sociale.

 Per approfondire

Condividi

    One comment on “Civic crowdfunding? Al via il progetto meneghino”

    1. paola tilenni ha detto:

      Nell’epoca della sharing economy cominciano ad esserci esempi interessanti anche a livello locale…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.